Agevolazioni fiscali per il risparmio energetico

Lo Stato italiano sta offrendo numerosi incentivi a privati e pubblici, cercando di stimolare le persone al passaggio all’energia rinnovabile o comunque all’installazione di un impianto in grado di contribuire al risparmio energetico.

Si tratta di speciali agevolazioni e detrazioni fiscali dedicate a coloro che optano per sostituzione della caldaio, o che scelgono di installare i pannelli solari.

Hai mai considerato la geotermia? Noi sostituiremo il tuo impianto di condizionamento esistente con uno a basso consumo con tecnologia a inverter.

In generale, la maggior parte dei sistemi per il riscaldamento dell’acqua o degli ambienti, sia tradizionali che a pavimento, di ultima di generazione, portano ad un’ingente riduzione dei consumi e possono darti il diritto ad una detrazione fiscale.

Per avere maggiori informazioni sugli incentivi fiscali previsti per chi utilizza energie rinnovabili, contatta Termoidraulica Salandri, in provincia di Piacenza e dintorni, come Rivergaro.

Detrazioni del 50%

Se siete nel mezzo di una ristrutturazione completa della vostra casa o del vostro appartamento e vi siete dotati di sistemi termoidraulici e di impianti idraulici in grado di limitare i vostri consumi energetici, o se avete installato un impianto di riscaldamento ecosostenibile, potete richiedere un’agevolazione fiscale del 50%.

Si tratta di una richiesta che può essere compilata senza l’intervento di un termotecnico. Non serve quindi che la classe energetica della vostra casa venga definita in maniera ufficiale e documentata.

Possono accedere a questa agevolazione anche coloro che decidono di passare a sistemi di riscaldamento in pompa di calore, pannelli per il solare termico o caldaie a condensazione.

Detrazione del 65%

La legge di bilancio 2017 (legge n. 232 dell’11 dicembre 2016) ha prorogato al 31 dicembre 2017, nella misura del 65%, la detrazione fiscale (dall’Irpef e dall’Ires) per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. La proroga riguarda anche la detrazione delle spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera di schermature solari e di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili. Dal 1° gennaio 2018 l’agevolazione sarà sostituita con la detrazione (del 36%) prevista per le spese relative alle ristrutturazioni edilizie. Nel caso in cui, a seguito della sostituzione della caldaia o della realizzazione di impianti idraulici volti al risparmio energetico, la classe energetica della vostra abitazione sia migliorata, potete richiedere un’agevolazione fiscale anche del 65%.

Contattaci subito per avere maggiori informazioni, ci trovi in provincia di Piacenza, come nei comuni di Rivergaro e Borgonovo Val Tidone.